Il nostro sito utilizza cookie di terze parti al fine di migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Tutte le informazioni sono disponibili qui.

Roma, 18 dicembre 2020

Igeamed S.p.A. è stata ammessa alle negoziazioni su AIM Italia PRO

Inizio delle negoziazioni il 22 dicembre 2020

Igeamed S.p.A., società del Gruppo Igeam e primario operatore in Italia nella fornitura di servizi di medicina del lavoro, promozione della salute e corporate welfare, comunica che, in data odierna, ha ricevuto da Borsa Italiana S.p.A. l’Avviso relativo all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant denominati “Warrant Igeamed S.p.A. 2020-2023”, sul mercato AIM Italia – Segmento Professionale (“AIM Italia PRO”), segmento organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. e dedicato agli investitori istituzionali e professionali. La data di inizio delle negoziazioni delle azioni e dei warrant è stata fissata per il giorno 22 dicembre 2020.

L’operazione di IPO ha visto il collocamento di complessive n. 259.000 azioni e alla data di inizio delle negoziazioni su AIM Italia PRO, il capitale sociale di Igeamed S.p.A. sarà rappresentato da complessive n. 2.259.000 azioni ordinarie con flottante pari al 11,47% per una capitalizzazione prevista pari a € 3.388.500.

L’operazione ha previsto anche l’emissione di n. 259.000 “Warrant Igeamed S.p.A. 2020-2023”, da assegnare gratuitamente nel rapporto di n. 1 warrant per ogni n. 1 azioni ordinarie a tutti coloro che hanno sottoscritto le azioni ordinarie nell’ambito del collocamento.

Il rapporto di conversione è pari a n. 1 Azione ogni n. 3 warrant posseduti, con strike-price crescente, a partire dal prezzo di IPO, in ragione del 10% annuo per ciascuno dei tre periodi di esercizio previsti.

Maggiori dettagli sull’operazione sono riportati nel Comunicato stampa.

A proposito di Igeamed

Igeamed, società del Gruppo Igeam, opera nel mercato della medicina per le aziende e fornisce alle imprese servizi integrati di consulenza e ingegneria per la gestione dei rischi e delle risorse umane.

Igeamed, che opera interamente in Italia attraverso una struttura capillare dotata di quattro sedi operative di presidio su tutto il territorio nazionale e, in particolare, a Bari, Roma, Ravenna e Milano, si pone l’obiettivo di promuovere la corporate healthcare rappresentando il partner ideale per affrontare i nuovi bisogni delle aziende sempre più orientate alla responsabilità sociale e al benessere complessivo dei dipendenti e del sistema azienda nel suo complesso.

Igeamed opera attraverso l’erogazione di tre tipologie di servizi e soluzioni:

  • Sorveglianza sanitaria ovvero i servizi erogati al fine di monitorare l’idoneità al lavoro delle risorse aziendali, la programmazione e messa in opera dei programmi di prevenzione dei rischi professionali dei dipendenti e il monitoraggio costante e regolare della salute dei lavoratori;
  • Promozione della salute ovvero le attività svolte presso le aziende al fine di educare a stili di vita salutari, alla cura della salute ed alla dissuasione da stili di vita dannosi;
  • Corporate welfare ovvero i servizi di medicina che le aziende attivano per promuovere il benessere delle persone e del sistema azienda.

Igeamed ha chiuso il bilancio al 31 dicembre 2019 con un Valore della produzione pari a circa Euro 7,45 mln, un EBITDA  pari a circa Euro 0,34 mln di EBITDA (4,6%). La Posizione Finanziaria Netta è attiva (cassa) pari a circa Euro 3,38 mln. Nel 2019 Igeamed ha servito circa 600 aziende clienti. 

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia PRO, Igeamed è assistita da Integrae SIM S.p.A. in qualità di Nominated Advisor e Global Coordinator, dallo studio legale Gitti & Partners in qualità di Advisor Legale dell’Emittente, da Mazars S.p.A. in qualità di audit Advisor, e dallo Studio Associato D’Amato, Marmotta, De Polis in qualità di fiscal Advisor.

Rassegna stampa

Dow Jones >

Italia Oggi >

Soldi Online >

Market Inside >